Visita il nostro archivio

L’Associazione MAREL sarà presente allo spettacolo “Appuntamento alle 5” che si terrà a Roma il 15-16-17 marzo presso il Teatro L’Aura.

Coloro che prenoteranno per venerdì 15, unica data ancora disponibile, dichiarando di aver letto la notizia su questo portale, avranno diritto ad uno sconto sul costo del biglietto, che sarà di 8€ + 2€ di tessera.

Accorrete numerosi, risate e divertimento assicurati.

 

APPUNTAMENTO ALLE 5
Di Lucia Ciardo e Lucia Monopoli.
Regia di Lucia Ciardo.

Il dottore tarda e sei personaggi in cerca di una soluzione si osservano nell’attesa. Sperano che l’uno non si accorga del problema dell’altro. Giocoforza provano ad autogestirsi e improvvisano una terapia di gruppo con la speranza segreta di guarire, portando a galla la propria compulsione. La vita di ognuno viene messa in piazza e il trambusto che ne deriva ribalta le convinzioni di tutti. Nulla sarà come quando sono entrati nello studio. La segretaria che aleggia con la sua evanescente presenza contribuisce ad assottigliare il confine tra le cosiddette persone normali e diverse.
Sguardi, pause, dinamiche convulse condite da un senso dello humour toglie ogni buonismo e compatimento per mantenere il rispetto di chi crede che essere diversi è guardare la realtà così com’è.

Appuntamento alle 5

INTERPRETI E PERSONAGGI

Federica Di Cola: Segretaria
Luisella Frigerio: Marie
Sara Ghidoni: Pauline
Vittoria Orchi: Vickie
Elisa Pazi: Blanca
Serena Ricci: Ottavia
Linuccia Zirpoli: Emilia

SCENOGRAFIA: Linuccia Zirpoli e Giovanni Valgimigli
TECNICO LUCI: Mauro Buoninfante
RIPRESE E MONTAGGIO: IDEEVIDEO
FOTO DI SCENA: Marco Lausi
PROGETTO GRAFICO: Sara Ghidoni
Si ringrazia Maria Teresa Carta per i costumi

NOTE DI REGIA

Il tema della diversità, già affrontato in tanti modi ,è sempre un rischio. Raccontarlo in maniera umoristica lo è ancora di più. Con questo progetto ho deciso di rischiare e ho scoperto che parlare di varie compulsioni è riconoscere che molte ci appartengono e stare al di sopra di esse con leggerezza aiuta a non demonizzarle.

Quando diventano più ossessive però iniziano i problemi. Ed è qui che spesso si fa fatica a comprendere che chi ha un problema ha la stessa chance di chiunque di arrivare ad una soluzione ,ma non sempre nella maniera in cui ci aspettiamo .
I personaggi della storia ,tutti affetti da disturbi compulsivi sono lo specchio di anime più dense perché attente a non mostrare al mondo per non disturbare.

Nonostante gli sforzi o proprio perché compressi, spesso strabordano. Il mondo che è abituato agli standard si spaventa e incapace di trovare un linguaggio per comunicare, scappa ed emargina. Tra una risata e l’altra ,indicheranno un modo per entrare in contatto e non avere paura della stessa poesia di cui siamo capaci tutti se smettiamo di pensare a noi stessi come esseri invincibili e perfetti.

BIGLIETTO: 10€ + 2€ di tessera

PER PRENOTAZIONI:
06 83777148 – 346 4703609 – nuovoteatrolaura@gmail.com