Visita il nostro archivio

PREMIO LETTERARIO “CONCORSO SPECIALE DONNA 2016”

XI Edizione

 

 

REGOLAMENTO

Concorso Internazionale di poesia, narrativa e teatro, indetto dall’Associazione M. A. R. E. L. in collaborazione con il circolo di lettura “Rugantino” delle biblioteche di Roma per mantenere vivo il ricordo di Mariella Di Maso; sponsorizzato da Iperclub vacanze.

 

Il concorso si articola in 3 sezioni:

 

SEZIONE A: Poesia

Una o più poesie inedite, in lingua italiana (o in vernacolo, con relativa traduzione) non eccedente i 40 versi sul tema: “L’essere donna“. Argomenti consigliati: abuso, fatica, ambiente, sentimento, impegno, silenzio, ribellione, ironia, coraggio, conquiste… (da trasmettere in formato Word, carattere Arial 12, interlinea singola)

 

SEZIONE B: Narrativa

Uno o più racconti inediti, ciascuno non superiore a 3 cartelle in cui sia protagonista la donna (da trasmettere in formato Word, carattere Arial 12, interlinea singola)

 

SEZIONE C: Teatro

Copione teatrale, preferibilmente contenuto in sei cartelle, edito o inedito (uno o più atti), sul tema: “L’essere donna tra musica e parole” (da trasmettere in formato Word, carattere Arial 12, interlinea singola) comprensivo di spartito, se musicato.

 

Quota di partecipazione:

La quota di partecipazione, a parziale copertura delle spese organizzative, è di 15,00 € per ogni elaborato, da inviare tramite c/c postale n. 89019756, intestato ad Associazione MAREL causale “Donna 2016″, oppure inserita nel plico contenente l’elaborato/i da spedire, in tal caso l’associazione non risponde di eventuali smarrimenti.

 

Modalità di presentazione degli elaborati:

Ogni autore deve inviare al seguente indirizzo:

 

“Concorso Speciale Donna 2016″

Associazione MAREL

Via Montemesola, 21-23

00133 Roma

 

un plico contenente:

 

PER LE SEZIONI A; B; C

-scheda di adesione e liberatoria (allegata al presente regolamento) compilata e firmata

-l’elaborato non firmato su cartaceo

-l’elaborato su C D (con sopra scritto nome dell’autore e titolo dell’opera per facilitare l’eventuale stampa dell’antologia)

-la copia del versamento effettuato della quota di partecipazione

 

E’ consentito anche l’invio per email all’indirizzo di posta elettronica:   livia.de.pietro@alice.it                                                                                                                                                   

 

Scadenza

I lavori dovranno pervenire entro e non oltre il 18 gennaio 2016 (farà fede il timbro postale).

 

Al fine di agevolare il lavoro di pre-selezione, si raccomanda di non ridursi agli ultimi giorni per l’invio degli elaborati.

 

Vincitori, segnalati e Giuria:

I risultati saranno resi noti sul sito www.associazionemarel.net nell’area cultura e dintorni il giorno 18 febbraio 2016

 

Premi:

 

PER LE SEZIONI A; B; C

Primi classificati:

-un soggiorno di una settimana per 4 adulti e un bambino in località italiana, da scegliere su catalogo Iperclub

-pergamena con motivazione della Giuria

Secondi classificati:

-targa di merito

-pergamena con motivazione della Giuria

Terzi classificati:

-pergamena con motivazione della Giuria

Segnalati:

-attestato di merito (formato A4)

 

Tutti gli elaborati, premiati e segnalati, saranno pubblicati in un’unica raccolta “Speciale Donna 2016″ collana MAREL

 

Se i vincitori e segnalati non saranno presenti alla manifestazione di premiazione il premio verrà spedito a carico dell’autore. I premi e gli attestati (formato A5) spediti previo acquisto di un’antologia.

 

Il verdetto della Giuria è insindacabile.

 

Premiazione:

La cerimonia di premiazione avverrà a Roma, in sede da destinarsi, in occasione della Giornata Internazionale della Donna (8 marzo 2016)

 

Autorizzazione alla pubblicazione:

La semplice partecipazione al Concorso costituisce autorizzazione alla pubblicazione e all’utilizzo dei dati anagrafici dell’autore ai fini di comunicazioni relative al Concorso. Inoltre, gli autori, accettando il presente regolamento, rinunciano a qualsiasi pretesa economica per profitti derivanti dalle vendite dell’antologia in cui sarà pubblicato il proprio lavoro.

 

Destinazione introiti:

Il ricavato, eventualmente eccedente le spese di organizzazione e pubblicazione dell’antologia, sarà devoluto all’A.I.R.C.(Associazione Italiana Ricerca Cancro)